ponteggiCorsi di formazione per lavoratori/preposti addetti al montaggio, smontaggio e alla trasformazione dei ponteggi 

 

Il datore di lavoro deve assicurare che i ponteggi siano montati, smontati o trasformati sotto la diretta sorveglianza di un preposto, a regola d’arte e conformemente al Pi.M.U.S. (Piano Montaggio Utilizzo Smontaggio ponteggi), ad opera esclusivamente

di lavoratori che abbiano ricevuto una formazione adeguata e mirata alle operazioni previste (Art. 136 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.).

 

La formazione ha carattere teorico-pratico e deve riguardare:

a) la comprensione del piano di montaggio, smontaggio o trasformazione del ponteggio;

b) la sicurezza durante le operazioni di montaggio, smontaggio o trasformazione del ponteggio con riferimento alla legislazione vigente;

c) le misure di prevenzione dei rischi di caduta di persone o di oggetti;

d) le misure di sicurezza in caso di cambiamento delle condizioni meteorologiche pregiudizievoli alla sicurezza del ponteggio;

e) le condizioni di carico ammissibile;

f) qualsiasi altro rischio che le suddette operazioni di montaggio, smontaggio o trasformazione possono comportare.

 

 Corso di formazione della durata di 28 ore strutturate secondo quanto stabilito dall’allegato XXI del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. 

Detta formazione si articola in 3 moduli:

Modulo  1 - GIURIDICO NORMATIVO: Legislazione generale di sicurezza in materia di prevenzione infortuni; analisi dei rischi; norme di buona tecnica e di buone prassi; statistiche degli infortuni e delle violazioni delle norme nei cantieri; lavori in quota.

Modulo  2 - TECNICO:  Pi.M.U.S.; DPI anticaduta; ancoraggi; verifiche di sicurezza.

Modulo  3 - PRATICO:  Montaggio, smontaggio, trasformazione di ponteggio a tubi e giunti, ponteggi a telai prefabbricati e traversi prefabbricati; elementi di gestione prima emergenza e salvataggio.

 

Aggiornamento quadriennale: 4 ore di cui 3 con contenuti tecnico pratici.

 

 Sanzioni per i datori di lavoro e i dirigenti

In caso di inadeguata formazione si applica l'Art. 136, co. 6 :
prevede l'arresto sino a due mesi o ammenda da € 1.315,20 a € 5.699,20 [art. 55, co. 5, lett. c)]”.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva